Turbamento ingiustificabile
Il risultato era, nell’animo nostro, un turbamento ingiustificabile, un male doloroso e remoto, come il ricordo di un’irripetibile gioia che giorni crudeli ne avessero allontanata per sempre: poiché tutto di lei diceva, tra gli automobilisti e i giovani e sotto gli alberi verdi festosi del parco: «sono io, sono viva: ancora per un poco, oggi, sono con voi!» E pareva che dovunque, tra labili fiori, insorgessero i veti disumani del tempo.

Crediti
 • Carlo Emilio Gadda •
 • SchieleArt •   •  •

Similari
Egon Schiele ⋯ Le vecchie case
40% Egon SchielePoesieSchiele Art
Le vecchie case riscaldate d’aria terra-di-Siena: dappertutto ci sono persiane bruciate dal sole biancorosse e per giunta un vecchio organino melenso suona; l’ampia, annosa giubba scura del musicante cieco è d’un antiquato verde bruno, disfatta e scortica⋯

Egon Schiele ⋯ Era strano vedere tutta quella bella gente
33% Schiele ArtTiziano Terzani
Mezzogiorno, New York. Ce la faccio appena a sedermi a scrivere due righe. Ancora una giornata dura, ma – credimi – pacifica. Comincio a capire come debbono soffrire gli altri, quelli a cui la chemio arriva nel profondo e non trovano la pace che io ho la ⋯

Egon Schiele ⋯ Setting SunLe figure esistono solo per l’osservatore
32% Arthur SchopenhauerFilosofiaSchiele Art
Quando le nubi viaggiano, non si curano delle figure che formano, non sono connaturate a esse: la loro natura, la loro essenza come corpi è di seguire l’urto del vento, le figure esistono solo per l’osservatore. Un torrente che precipita in basso sulle pi⋯

Egon Schiele ⋯ L’inquietudine dell’individuo
31% ArticoliPsicologiaSchiele ArtUmberto Galimberti
Le nostre sofferenze psichiche, i nostri disagi esistenziali dipendono sempre da conflitti interni, da traumi remoti, da coazioni a ripetere esperienze antiche e in noi consolidate come vuole la psicanalisi, o qualche volta, e magari il più delle volte, d⋯

Egon Schiele  ⋯ Portrait of Max OppenheimerLà da noi c’era una cascata
30% Fëdor DostoevskijSchiele Art
All’inizio, proprio all’inizio, sì, mi attirava, e mi veniva una grande inquietudine. Continuavo a pensare quale sarebbe stata la mia vita, volevo provare il mio destino, e particolarmente in certi momenti ero inquieto. Sapete, capitano quei momenti, spec⋯

Egon Schiele ⋯ Negli occhi porto la vostra bella sembianza
27% PoesieRoberto BolañoSchiele Art
Cercherò di dimenticare Un corpo che apparve durante la nevicata Quando tutti eravamo soli Nel parco, sulla collinetta dietro i recinti del basket Dissi fèrmati e si voltò: un viso bianco acceso per un nobile cuore Mai avevo visto tanta bellezza La luna s⋯