Egon Schiele ⋯
– Sembra che ci sia ancora un’eternità prima del treno delle tre e quarantacinque, no? – ella insistette. – Vorrei che non avessimo da tornare a casa mai più. Elena sospirò. – Sarebbe pretendere troppo dalla vita. Qualche cosa noi lo abbiamo avuto, Sigmund – disse. Egli chinò il capo senza rispondere. – Sì, caro, qualche cosa era – ripeté Elena. Egli si levò e se la strinse tra le braccia. – Tutto, era – disse con la testa affondata nella sua spalla nuda, profumata d’uno squisito e fresco odore di mare. – Tutto.

Crediti
 • David Herbert Lawrence •
 • Di contrabbando •
 • SchieleArt •   •  •

Similari
Egon Schiele ⋯ Akt selfLe onde sono innumerevoli
99% Elias CanettiSchiele Art
Il mare è molteplice, è in movimento, ha una sua profonda coesione. La sua molteplicità è nelle onde: molteplici onde lo costituiscono. Le onde sono innumerevoli; chi si trova sul mare è circondato da esse per ogni dove. L’omogeneità del loro movimento no⋯
Egon Schiele ⋯ Sono del tutto innocente
72% Franz KafkaSchiele Art
– Lei è innocente? – Sì, – disse K. Questa risposta gli diede addirittura gioia, soprattutto perché era rivolta a un privato, e quindi non comportava alcuna responsabilità. Nessuno lo aveva ancora interrogato in modo così esplicito. Per assaporare questa ⋯
Egon Schiele ⋯ Le tue decisioni tragiche
63% Julio CortázarSchiele Art
E sì, pare che sia così, pare che te ne sia andata dicendo non so cosa, che andavi a gettarti nella Senna, qualcosa di simile, una di quelle frasi da notte fonda, mescolate a lenzuola e a bocca impastata, quasi sempre nel buio o con qualcosa come mano o p⋯
Egon Schiele ⋯ SitzendeL’inebriante aroma del suo corpo
61% David Herbert LawrenceSchiele Art
Sigmund non rispose: spesso ella lasciava cadere così il discorso abbandonandolo al suo senso di tragedia. Non aveva nessuna idea di quanto la vita di lui fosse sradicata; e quando egli aveva tentato di farglielo intendere, ella aveva deviato, lasciandolo⋯
Egon Schiele ⋯ Draft of a group portraitChi fa figli accetta la vita
41% Cesare PaveseLibriSchiele Art
– Non per sapere i fatti tuoi, – disse guardandomi, – ma se tu ti sposassi, vorresti fare dei figli? – Tu ne hai fatti? – dissi ridendo. – La gente si sposa per questo. Ma lei non rise. – Chi fa figli, – disse fissando il bicchiere, – accetta la vita. Tu ⋯
Egon Schiele ⋯ Odore di morte
40% Franco BasagliaPsicologiaSchiele Art
Quando entrai per la prima volta in una prigione, ero studente in medicina. Lottavo contro il fascismo e fui incarcerato. Mi ricordo della situazione allucinante che mi trovai a vivere. Era l’ora in cui venivano portati fuori i buglioli dalle varie celle.⋯