⋯
Se tornassero i tempi, i tempi passati! Perché l’uomo è finito! Ormai ha recitato tutti i ruoli! Nel gran giorno, stanco d’infranger idoli, risorgerà, libero da tutti i suoi Dei, e scruterà quei cieli ai quali egli appartiene! L’ideale, il pensiero invincibile, eterno, tutto; il dio che vive dentro la sua carne salirà, salirà, arderà nella sua mente! E quando lo vedrai esplorare l’orizzonte, e deridere il giogo antico, libero da paure, tu verrai a portargli la redenzione santa! Splendida e radiosa, dal cuore degli oceani tu sorgerai, spargendo sul vasto Universo l’amore infinito con un infinito sorriso! Il Mondo vibrerà come un immensa lira nel fremito di un bacio senza fine!

Crediti
 • Arthur Rimbaud •
 • Pinterest •   •  •

Similari
La sfera delle stelle fisse
597% AstrofisicaMargherita Hack
Cos’è l’universo? Beh, l’universo è tutto quello che possiamo osservare.Certo che l’universo degli antichi era molto, ma molto più piccolo, molto più casereccio del nostro: c’era la Terra al centro, la Luna, il Sole, i pianeti fissi su delle sfere cristal⋯
Il caso Nietzsche
431% ArticoliFilosofiaGianni Vattimo
Nietzsche, accompagnato dalla sua cattiva reputazione di pensatore dei nazisti, fu poi riconsiderato, agli inizi degli anni ’60 del ventesimo secolo, da quel movimento che prese il nome: Nietzsche-Renaissance o il rinascimento nietzscheano, e soprattutto ⋯
La scrittura delle donne
176% ArticoliCixous HélèneSocietà
Héléne Cixous rilegge il saggio di Freud sulla Testa di Medusa per rivendicare il potere dell’écriture feminine, della scrittura femminile. Da terrificante e mostruosa, Medusa si trasforma in una figura sorridente e sovversiva in grado di destabilizzare l⋯
Sapere di non essere
171% IneditiSergio Parilli
Ho rivisto finalmente a Julián. Veniva da altri mondi non sconosciuti per lui, visto che è riuscito a tornare senza bussola. Non era tenuto a tornare, anche perché se stava bene dove era arrivato poteva restarci in eterno, visto che era previsto un viaggi⋯
Il Codice di Hammurabi
164% ArticoliStorieWikipedia
Quando Anu il Sublime, Re dell’Anunaki, e Bel, il signore di Cielo e terra, che stabilirono la sorte del paese, assegnarono a Marduk, il pantocratore figlio di Ea, Dio della giustizia, il dominio su ogni uomo sulla faccia della terra, e lo resero grande f⋯