⋯ Jeremy Lipking ⋯
Tra ciò che vedo e dico,
tra ciò che dico e taccio,
tra ciò che taccio e sogno,
tra ciò che sogno e scordo,
la poesia.
Scivola tra il sì e il no:
dice ciò che taccio,
tace ciò che dico,
sogna ciò che scordo.
Non è un dire: è un fare.
È un fare che è un dire.
La poesia si dice e si ode: è reale.
E appena dico è reale si dissipa.
È più reale, così?

Crediti
 • Octavio Paz •
 • Pinterest • Jeremy Lipking  •  •

Similari
Egon Schiele ⋯ L’asino
108% PoesieRoberto BolañoSchiele Art
A volte sogno che Mario Santiago viene a prendermi con la sua motocicletta nera. Ci lasciamo alle spalle la città e man mano che le luci vanno sparendo Mario Santiago mi dice che si tratta di una moto rubata, l’ultima moto rubata per viaggiare attraverso ⋯
Egon Schiele ⋯ La visita al convalescente
89% PoesieRoberto BolañoSchiele Art
È il 1976 e la Rivoluzione è stata sconfitta ma noi ancora non lo sappiamo. Abbiamo 22, 23 anni. Io e Mario Santiago camminiamo lungo una strada in bianco e nero. Alla fine della strada, in un palazzo che sembra uscito da un film degli anni Cinquanta c’è ⋯
⋯  ⋯Che l’America sia di nuovo America
65% Langston HughesPoesie
Che l’America sia di nuovo America. Che torni a essere il sogno che era. Che sia il pioniere nella prateria Che cerca una casa dove essere libero. (L’America non è mai stata America per me.) Che l’America sia il sogno che i sognatori hanno sognato – Che s⋯
Egon Schiele ⋯ È quel che è
46% Erich FriedPoesieSchiele Art
È assurdo dice la ragione È quel che è dice l’amore È infelicità dice il calcolo Non è altro che dolore dice la paura È vano dice il giudizio È quel che è dice l’amore È ridicolo dice l’orgoglio È avventato dice la prudenza È impossibile dice l’esperienza⋯
Egon Schiele ⋯ Vicino alla scogliera
44% PoesieRoberto BolañoSchiele Art
In alberghi che somigliavano a organismi viventi. In alberghi come l’interno di un cane da laboratorio. Affondati nella cenere. Il tipo che, seminudo, suonava in continuazione la stessa canzone. E una donna, la proiezione olografica di una donna, usciva s⋯
 ⋯ Se si potesse udire lo sguardo
42% Fernando PessoaFotografiaPoesie
L’amore, quando si rivela, non si sa rivelare. Sa bene guardare lei, ma non le sa parlare. Chi vuol dire quel che sente, non sa quel che deve dire. Parla: sembra mentire… Tace: sembra dimenticare… Ah, ma se lei indovinasse, se potesse udire lo sguardo⋯