Egon Schiele ⋯
Un Uomo di Conoscenza vive agendo, non pensando all’agire, né pensando a quello che penserà quando avrà terminato di agire. Un Uomo di Conoscenza sceglie un sentiero che ha un cuore e lo segue; poi si rallegra e ride.

Crediti
 • Carlos Castaneda •
 • Una realtà separata •
 • SchieleArt •   •  •

Similari
Egon Schiele ⋯ Stillende mutterIntelligenza critica
94% Étienne GilsonSchiele Art
Il realista dovrà dunque sostenere sempre, contro l’idealista, che a ogni dimensione della realtà deve corrispondere un determinato approccio e una determinata ermeneutica. Solo allora il realista, essendosi rifiutato di legarsi a una critica preliminare ⋯
Egon Schiele ⋯ Sporco, malvestito
50% PoesieRoberto BolañoSchiele Art
Sul sentiero dei cani la mia anima incontrò il mio cuore. Squassato, ma vivo, sporco, malvestito e pieno d’amore. Sul sentiero dei cani, là dove non vuole andare nessuno. Un sentiero che solo i poeti percorrono quando non gli resta niente da fare. Eppure ⋯
Egon Schiele ⋯ A Reclining Woman in a yellow dressNon sto pensando a niente
45% Fernando PessoaPoesieSchiele Art
Non sto pensando a niente, e questa cosa centrale, che a sua volta non è niente, mi è gradita come l’aria notturna, fresca in confronto all’estate calda del giorno. Che bello, non sto pensando a niente! Non pensare a niente è avere l’anima propria e inter⋯
Egon Schiele ⋯ L’asino
42% PoesieRoberto BolañoSchiele Art
A volte sogno che Mario Santiago viene a prendermi con la sua motocicletta nera. Ci lasciamo alle spalle la città e man mano che le luci vanno sparendo Mario Santiago mi dice che si tratta di una moto rubata, l’ultima moto rubata per viaggiare attraverso ⋯
Egon Schiele ⋯ L’anima avanza su ogni sentiero
39% Khalil GibranPercorsiSchiele Art
Non dite, “Ho trovato la verità,” ma piuttosto “Ho trovato una verità.” Né dite, “Ho trovato il sentiero dell’anima.” Dite invece, “Ho incontrato l’anima che avanzava sul mio sentiero.” Poiché l’anima avanza su ogni sentiero. L’anima non cammina su di una⋯
Egon Schiele ⋯ Perché si vive?
36% Ivan Aleksandrovič GončarovSchiele Art
Quando uno non sa perché vive, vive come capita, giorno per giorno: ogni sera si rallegra che è passata un’altra giornata, che è scesa la notte, e affoga nel sonno l’inutile domanda sul perché ha vissuto oggi e perché vivrà domani.