Egon Schiele ⋯ Sitting Nude with Raised Knee
La rivoluzione è il movimento tra due condizioni. Non ci s’immagini al proposito un rullo che gira lentamente, bensì un vulcano che erutta, una bomba che esplode o anche una suora che si spoglia.

Crediti
 • Erich Mühsam •
 • SchieleArt •  Sitting Nude with Raised Knee • 1920 •

Similari
Egon Schiele ⋯ Cover of The Call (Der Ruf) magazineL’amore è quello che rimane dopo che…
54% Louis De BernieresSchiele Art
L’amore è una pazzia temporanea, erutta come un vulcano e poi si placa. E quando accade, bisogna prendere una decisione. Devi capire se le vostre radici si sono intrecciate al punto da rendere inconcepibile una separazione. Perché questo è l’amore. Non è ⋯
Egon Schiele ⋯ L’apparato tecnico e sociale
47% Carl SchmittSchiele Art
Il braccio dell’uomo che regge la bomba atomica, il cervello dell’uomo che innerva i muscoli di questo braccio umano, non è tanto – nel momento decisivo – un arto del singolo individuo, quanto piuttosto una protesi, una parte dell’apparato tecnico e socia⋯
Egon Schiele ⋯ La visita al convalescente
38% PoesieRoberto BolañoSchiele Art
È il 1976 e la Rivoluzione è stata sconfitta ma noi ancora non lo sappiamo. Abbiamo 22, 23 anni. Io e Mario Santiago camminiamo lungo una strada in bianco e nero. Alla fine della strada, in un palazzo che sembra uscito da un film degli anni Cinquanta c’è ⋯
Egon Schiele ⋯ The artistCaduta infinitupla e vuota
36% Fernando PessoaSchiele Art
Da una botola lassù, sto precipitando nello spazio infinito, in una caduta senza direzione, infinitupla e vuota. La mia anima è un maelstrom nero, una vasta vertigine attorno al vuoto, il movimento di un oceano infinito intorno a un buco nel nulla, e nell⋯
Egon Schiele ⋯ La ferita dell’anima
32% David Foster WallaceSchiele Art
E Connie, oscuramente, comprese una delle grandi leggi dell’animo umano: che quando all’animo sensitivo è inferta una ferita profonda, che però non uccide il corpo, l’animo si riprende quando il corpo guarisce. Ma solo apparentemente. In realtà, è solo il⋯
Egon Schiele ⋯ Akt selfLe onde sono innumerevoli
32% Elias CanettiSchiele Art
Il mare è molteplice, è in movimento, ha una sua profonda coesione. La sua molteplicità è nelle onde: molteplici onde lo costituiscono. Le onde sono innumerevoli; chi si trova sul mare è circondato da esse per ogni dove. L’omogeneità del loro movimento no⋯