Una crisi permanente giustifica il controllo

La libertà, come tutti sappiamo, non fiorisce in un paese che sta sempre sul piede di guerra, o che si prepara a combattere. Una crisi permanente giustifica il controllo su tutto e su tutti, da parte del governo centrale.

Crediti
 • Aldous Huxley •
 • SchieleArt •   •  •

Similari
Egon Schiele ⋯ La crisi porta progressi
102% Albert EinsteinSchiele Art
La crisi è la più grande benedizione per le persone e le nazioni, perché la crisi porta progressi. La creatività nasce dall’angoscia come il giorno nasce dalla notte oscura. È nella crisi che sorge l’inventiva, le scoperte e le grandi strategie. Chi super⋯
Egon Schiele ⋯ La crisi dell’incompetenza
102% Albert EinsteinSchiele Art
 Non possiamo pretendere che le cose cambino, se continuiamo a fare le stesse cose. La crisi è la più grande benedizione per le persone e le nazioni, perché la crisi porta progressi. La creatività nasce dall’angoscia come il giorno nasce dalla notte oscur⋯
Egon Schiele ⋯ Self-portrait with a black vaseCrisi dell’incompetenza
74% Albert EinsteinSchiele Art
Chi attribuisce alla crisi i suoi fallimenti e difficoltà, violenta il suo stesso talento e dà più valore ai problemi che alle soluzioni. La vera crisi, è la crisi dell’incompetenza. L’ inconveniente delle persone e delle nazioni è la pigrizia nel cercare⋯
Egon Schiele ⋯ Lying nude of womanLa rosa è senza perché
41% Angelus SilesiusSchiele Art
La rosa è senza perché. Fiorisce poiché fiorisce, Lei a se stessa non bada, non chiede che la si guardi.
Egon Schiele ⋯ Il combustibile della macchina
33% Schiele ArtVittorio Marchi
Il combustibile della macchina è la credulità di Adamo. Per arrestarla, basta girare la chiave che accende il suo motore. Smettere di consumare le sue risorse, quei beni che al 90% fanno male. I beni sono quelli imposti da un potere occulto, beni indispen⋯
Egon Schiele ⋯ The Small City II or The Small City IIINe seguirà una grande ricchezza…
31% Italo SvevoSchiele Art
Naturalmente io non sono un ingenuo e scuso il dottore di vedere nella vita stessa una manifestazione di malattia. La vita somiglia un poco alla malattia come procede per crisi e lisi ed ha i giornalieri miglioramenti e peggioramenti. A differenza delle a⋯