Una riflessione sull’umanità e le sue competenzeOvunque si guardi, si incontrano a ogni passo compiti che l’umanità è pienamente competente a svolgere immediatamente, ma il capitalismo vi si oppone. Ha accumulato montagne di ricchezze e ha reso gli uomini schiavi di queste ricchezze. Ha risolto i problemi tecnici più complessi, ma ha bloccato le applicazioni pratiche dei miglioramenti tecnici a causa della povertà e dell’ignoranza in cui vivono milioni di persone e della stupida ignoranza di una manciata di milionari.

L’ombra del capitalismo si estende su ogni angolo del nostro mondo, un ostacolo insidioso che impedisce all’umanità di realizzare il proprio potenziale. Ogni giorno, ci troviamo di fronte a compiti che potremmo svolgere facilmente, compiti che potrebbero migliorare la vita di milioni di persone. Eppure, questi compiti rimangono irrealizzati, soffocati dal giogo del capitalismo, un sistema che ha accumulato immense ricchezze a spese di coloro che potrebbero beneficiare di esse.

Le montagne di ricchezze accumulate nel mondo capitalista non sono solo una testimonianza della sua abilità nell’accumulare beni materiali, ma anche del suo potere nel rendere gli uomini schiavi di queste ricchezze. La nostra società è diventata prigioniera di un ciclo di consumismo senza fine, in cui l’obiettivo principale è l’accumulo di ricchezze materiali, spesso a discapito del benessere umano e dell’equità sociale.

Nonostante le imprese tecniche straordinarie raggiunte dall’umanità, il capitalismo ha impedito l’applicazione pratica di molte di queste innovazioni. Problemi tecnici complessi sono stati risolti, ma le soluzioni non sono accessibili a tutti a causa della povertà e dell’ignoranza diffuse. Milioni di persone vivono in condizioni di estrema povertà, privati dell’accesso a servizi sanitari, istruzione di qualità e opportunità economiche. Questa mancanza di risorse e accesso alle basi della vita ha mantenuto gran parte dell’umanità in uno stato di sottomissione economica.

Inoltre, l’ignoranza pervasiva di una manciata di milionari ha ostacolato ulteriormente il progresso sociale ed economico. Questi individui, intrappolati nel loro egoismo e nella loro avidità, ignorano le necessità e le sfide del resto del mondo. La loro mancanza di visione e compassione ha impedito lo sviluppo di soluzioni sostenibili per i problemi globali.

È essenziale superare questa stagnazione causata dal capitalismo egoistico. Dobbiamo lavorare insieme per creare un mondo in cui l’umanità possa liberarsi dalla schiavitù delle ricchezze materiali e dove ogni individuo abbia accesso alle risorse necessarie per prosperare. Questo richiede una riforma radicale del nostro sistema economico, che metta al centro i bisogni umani anziché il profitto. Solo allora potremo realizzare il nostro pieno potenziale come specie e costruire un futuro più giusto e equo per tutti.

Crediti
 Vladimir Il'ič Lenin
 Barbarie civilizzata
 Pinterest •   • 




Quotes casuali

Un bell'abito può essere emozionante come una poesia.Roberto Cavalli
L'intelligenza consuma tutto quel che buttiamo sulla sua fiamma e alla fine si nutre del suo stesso fuoco.Nicolás Gómez Dávila
Se i cani latrano, Sancho, è segno che cavalchiamo.Miguel de Cervantes