Una sorta di terapia mentale contro la sofferenza
Si può percepire l’energia specifica degli archetipi quando si abbia occasione di apprezzare il fascino che essi esercitano. Sembra che essi gettino il malocchio. La stessa qualità caratterizza i complessi personali, e, proprio come i complessi personali, anche i complessi sociali di carattere archetipico hanno una storia. Ma mentre i complessi individuali non causano che anomalie personali, gli archetipi creano miti, religioni e filosofie che influenzano e caratterizzano intere nazioni ed epoche. Consideriamo i complessi personali come una compensazione di attitudini che sorgono da una coscienza unilaterale o pervertita. Allo stesso modo i miti di carattere religioso possono essere interpretati come una sorta di terapia mentale diretta contro la sofferenza e i motivi di inquietudine che affliggono l’umanità; la fame, la guerra, le malattie, la morte.

Crediti
 Carl Gustav Jung
 L'homme et ses symboles
 Pinterest •   • 




Quotes per Carl Gustav Jung

Vivere sé stessi significa essere un compito per sé stessi. Non puoi mai dire che vivere per sé stessi sia un piacere. Non sarà una gioia, ma una lunga sofferenza, perché devi farti creatore di te stesso.

Secondo me il primo dovere dello psicologo scientifico sta nel mantenersi aderente ai fatti vitali della psiche, nell'osservare con esattezza questi fatti, aprendosi in tal modo a quelle esperienze più profonde delle quali non ha assolutamente conoscenza.

La gente mi accusa di avere un atteggiamento troppo neutro nei confronti delle convinzioni religiose, e questo perché dico che, se qualcuno vuole rimanersene nell'ovile della Chiesa Cattolica, lo si lasci pure lì. Molti vedono in tutto ciò una contraddizione, ma in realtà la contraddizione non esiste. Alcuni preferiscono venti gradi, altri ventidue. E perché no? Che li abbiano pure. Ad alcuni non piace mangiare carne, altri non possono farne a meno.  Seminari sullo Zarathustra di Nietzsche

Tutto questo materiale forma l'inconscio personale. Lo definiamo personale perché consiste interamente di acquisizioni derivanti dalla vita dell'individuo.

Il serpente rappresenta la libido che si introverte. Attraverso l'introversione si viene fecondati da Dio, ispirati, ri-procreati e rigenerati.