Vediamo spesso uomini molto ragionevoli
La volontà della specie è talmente più potente di quella dell’individuo da far chiudere gli occhi all’innamorato su tutte le caratteristiche per lui ripugnanti, da farlo passare sopra a tutto, da fargli disconoscere tutto e da indurlo a legarsi per sempre con l’oggetto della sua passione: così interamente lo acceca quella illusione, la quale, non appena sia appagata la volontà della specie, svanisce, lasciandogli dietro un’odiosa compagna di vita. Solo così si spiega perché vediamo spesso uomini molto ragionevoli, anzi eccellenti, uniti a vipere e diavoli di mogli, e non comprendiamo com’essi abbiano potuto fare una scelta del genere.

Crediti
 Arthur Schopenhauer
 Pinterest • Nicola Davison Reed  • 




Quotes per Arthur Schopenhauer

L'amore inganno della natura  Se la passione di Petrarca fosse stata appagata, da quel momento il suo canto sarebbe ammutolito, come quello dell’uccello dopo che sono state deposte le uova.  Metafisica dell'amore sessuale

Non amare e non odiare è una massima che contiene la metà di tutta la saggezza; Non dire nulla e non credere nulla contiene l'altra metà.

Presso di me, come presso Spinoza, il mondo esiste per interna forza e da se stesso.

Il grande dolore che ci provoca la morte di un conoscente intimo o di un amico nasce dalla consapevolezza che in ogni individuo c'è qualcosa che appartiene solo a lui ed è assolutamente irripetibile, e lo stesso vale per ogni animale; lo si avverte nella maniera più acuta quando per sbaglio abbiamo ferito a morte un animale cui siamo molto affezionati, e ora, cogliendo l'addio nel suo sguardo, proviamo un dolore indicibile.  Manoscritti berlinesi

La vita umana è come un pendolo che oscilla incessantemente tra il dolore e la noia, passando per l'intervallo fugace, e per di più illusorio, del piacere e della gioia.