Il velo dei volti

I volti sono l’interiorità nascosta
i sensi, la maschera del non detto.
I volti sono francobolli vidimati dal tempo.
Uno scandalo che denuda il pensiero
e le intenzioni.
I volti sono lingue senza alfabeto,
lettere che restano sempre chiuse.

Crediti
 • Amal al-Juburi •
 • Iraq •
 • Pinterest • Elena Cernaraia  •  •

Similari
⋯ Margaret Ulbrich ⋯Sono la maschera
39% Fernando PessoaPoesie
Ho posato la maschera e mi sono visto allo specchio Ero un bambino di tanti anni fa non ero cambiato per niente. È questo il vantaggio di sapersi togliere la maschera. Si è sempre il bambino, il passato che resta, il bambino. Ho posato la maschera, e me l⋯
⋯ Ian Tweedy ⋯Entrare per impararti
24% Homero AridjisPoesie
Lasciami entrare nel tuo intimo alfabeto per conoscerlo con il proprio nome e attraverso le tue lettere parlare di quello che rimane e anche di aurore e di nebbie. Lasciami entrare per impararti e girare nell’orbita delle tue voci parlandoti di quello che⋯
Yves Klein ⋯ Busso alla porta della pietra
24% PoesieWislawa Szymborska
Busso alla porta della pietra – Sono io, fammi entrare. Voglio venirti dentro, dare un’occhiata, respirarti come l’aria. – Vattene – dice la pietra. Sono ermeticamente chiusa. Anche fatte a pezzi saremo chiuse ermeticamente. Anche ridotte in polvere non f⋯
Egon Schiele ⋯ Portait of Painter Karl ZakovsekL’altro che ignoro d’essere
19% Jorge Luis BorgesPoesieSchiele Art
Sogno Chi sarai questa notte nell’oscuro sonno, dall’altra parte del tuo muro? Quando gli orologi della mezzanotte elargiranno un tempo generoso, andrò più lontano dei rematori di Ulisse nella regione del sogno, inaccessibile alla memoria umana. Da quella⋯
⋯ Felice Casorati ⋯Oggi arrivano i barbari
16% Konstantinos KavafisPoesie
Che aspettiamo, raccolti nella piazza? Oggi arrivano i barbari. Perché mai tanta inerzia nel senato? E perché i senatori siedono e non fan leggi? Oggi arrivano i barbari. Che leggi devon fare i senatori? Quando verranno le faranno i barbari. Perché l’impe⋯
 ⋯ Ti auguro tempo
16% Elli MichlerPoesie
Non ti auguro un dono qualsiasi, ti auguro soltanto quello che i più non hanno. Ti auguro tempo, per divertirti e per ridere; se lo impiegherai bene, potrai ricavarne qualcosa. Ti auguro tempo, per il tuo fare e il tuo pensare, non solo per te stesso, ma ⋯