Egon Schiele ⋯
Viveva due vite: una alla luce del sole, che chiunque poteva vedere e conoscere, fatta di verità e di inganni convenzionali, una vita quasi identica a quella dei suoi amici e conoscenti, e un’altra che scorreva segreta. Per una strana coincidenza, forse per caso, tutto quello che per lui era importante, interessante e indispensabile – gli unici momenti in cui era sincero e non ingannava se stesso e che costituivano il nocciolo della sua esistenza – si svolgeva all’oscuro di tutti.

Crediti
 • Anton Pavlovič Čechov •
 • La signora con il cagnolino •
 • SchieleArt •   •  •

Similari
Egon Schiele ⋯ Semi-nude recliningIl punto focale della volontà di vita
45% Arthur SchopenhauerFilosofiaSchiele Art
Il rapporto sessuale è sempre al centro di ogni fare e agire degli uomini al punto che non v’è alcun bisogno di spiegare le faccende connesse, poiché sono del tutto ovvie. Dietro una maschera di morigeratezza, esso diventa sempre il protagonista assoluto:⋯
Egon Schiele ⋯ Le condizioni di Jo
41% Charles DickensSchiele Art
Deve essere strano trovarsi nelle condizioni di Jo. Passare per le strade, ignaro delle forme e all’oscuro di quei simboli misteriosi che abbondano sulle botteghe, agli angoli delle strade, sulle porte e le finestre! Vedere la gente leggere e scrivere, ve⋯
Egon Schiele ⋯ Valorizza quello che puoi dare
36% AnonimoSchiele Art
Umano, vedo che stai piangendo perché è arrivato il mio momento. Non piangere, per favore, ti voglio spiegare alcune cose. Tu sei triste perché me ne sono andato, ma io invece sono felice perché ti ho conosciuto. Quanti come me ogni giorno muoiono senza a⋯
Egon Schiele ⋯ SunflowerL’essenza del testo
35% ArticoliElena CarusoLinguaggioSchiele Art
Barthes attraverso “Il piacere del testo” analizza le ragioni che spingono il lettore ad avvicinarsi ad un testo con un atteggiamento cannibalesco, quasi ne volesse divorare il tessuto, l’essenza. Cosa spinge il lettore a “leggere fino a farsi del male! F⋯
Egon Schiele ⋯ Old houses in KrumauChe cosa c’entrano tram e tartarughe?
32% Schiele ArtVladimir Nabokov
– Non è per niente interessante – afferma il mio amico con uno sbadiglio afflitto. – Che cosa c’entrano tram e tartarughe? E comunque è tutto una gran noia. Una città straniera e noiosa dove, per giunta, la vita è cara… Vicini come siamo al bar, possiamo ⋯
Egon Schiele  ⋯ Portrait of Max OppenheimerLà da noi c’era una cascata
30% Fëdor DostoevskijSchiele Art
All’inizio, proprio all’inizio, sì, mi attirava, e mi veniva una grande inquietudine. Continuavo a pensare quale sarebbe stata la mia vita, volevo provare il mio destino, e particolarmente in certi momenti ero inquieto. Sapete, capitano quei momenti, spec⋯