Ritratto di Getti

Ciò che respingo lo accolgo in me pur senza accorgermene. Ciò che accetto finisce nella parte della mia anima a me nota; ciò che rifiuto va nella parte della mia anima che non conosco. Quello che accetto lo faccio io stesso, quello che rifiuto viene fatto a me. L’opposizione esterna è un’immagine della mia opposizione interiore. Dopo che l’ho capito, taccio e penso alla voragine dei conflitti presenti nella mia anima.

Crediti
 • Carl Gustav Jung •
 • SchieleArt •  Ritratto di Getti • 1909 •

Similari
Egon Schiele ⋯ SunflowerL’essenza del testo
40% ArticoliElena CarusoLinguaggioSchiele Art
Barthes attraverso Il piacere del testo analizza le ragioni che spingono il lettore ad avvicinarsi ad un testo con un atteggiamento cannibalesco, quasi ne volesse divorare il tessuto, l’essenza. Cosa spinge il lettore a leggere fino a farsi del male! Fino⋯
Egon Schiele ⋯ Meccanismi di una società come la nostra
29% CinemaGian Maria VolontéSchiele Art
Io accetto un film o non lo accetto in funzione della mia concezione del cinema. E non si tratta qui di dare una definizione del cinema politico, cui non credo, perché ogni film, ogni spettacolo, è generalmente politico. Il cinema apolitico è un’invenzion⋯
Egon Schiele ⋯ Giovane dei nostri tempi
27% Fëdor DostoevskijSchiele Art
Egli era un giovane dei nostri tempi, cioè onesto di natura, uno che desiderava la verità, la ricercava e ci credeva, e quando credeva in qualcosa, voleva prendervi parte immediatamente, con tutta la forza della propria anima, e poi sentiva l’esigenza del⋯
 ⋯ I viaggi si fanno per cercare Anima
25% Carl Gustav JungPsicologia
Giunge al luogo dell’anima chi distoglie il proprio desiderio dalle cose esteriori. Se non la trova viene sopraffatto dall’orrore del vuoto, e l’angoscia lo spronerà a una ricerca disperata e a una cieca brama delle cose vacue di questo mondo. Diverrà fol⋯
Egon Schiele ⋯ Standing Nude with Orange DraperyAtto di libertà
25% Maurice BlanchotSchiele Art
I veri pensieri sono pensieri di rifiuto, rifiuto del pensiero naturale e dell’ordine legale ed economico che si impone come una seconda natura, rifiuto della spontaneità che, mentre pretende di essere un atto di libertà, è semplicemente un fatto abituale⋯
Egon Schiele ⋯ Reclining WomanLe precauzioni inutili
24% Dino BuzzatiSchiele Art
Ora che lui è partito, e non si farà vivo più, scomparso, cancellato via dal quadrante della vita esattamente come se fosse morto, a lei, Irene, non resta che armarsi di tutto il coraggio che una donna può chiedere a Dio e sradicare tutti i rami per cui q⋯