Egon Schiele ⋯

Vorrei potermi mutare in lupo per affondare denti e artigli, in un’orgia di distruzione, nel ventre putrido della società.


Crediti
 • Bruno Filippi •
 • SchieleArt •   •  •

Similari
⋯ Johnson Tsang ⋯Il me faut vivre ma vie
274% Bruno FilippiFrammenti
Io non credo al diritto. La vita, che è tutta una manifestazione di forze incoerenti, inconosciute e inconoscibili, nega l’artificiosità umana del diritto. Il diritto nacque quando ci fu tolto infatti in origine l’umanità non aveva nessun diritto. Viveva,⋯
Egon Schiele ⋯ Una parte di sé la chiama uomo, l’altra parte lupo
81% Hermann HesseSchiele Art
Se consideriamo il lupo della steppa con questo criterio, capiremo perché soffra tanto della sua ridicola duplicità. Egli crede, come Faust, che due anime siano troppe per un solo petto e pensa che lo debbano dilaniare. Sono invece troppo poche e Harry fa⋯
Egon Schiele ⋯ Penetrava fin nel cuore dell’umanità
59% Hermann HesseSchiele Art
Ricordo, dagli ultimi tempi del suo soggiorno, un giudizio che diede, non già a parole, ma soltanto con uno sguardo. Un celebre filosofo e studioso della storia e della civiltà, uno scienziato di fama europea aveva annunciato una conferenza nell’aula magn⋯
Egon Schiele ⋯ Wall Decoration DesignTi mangerò lo stesso
56% EsopoFilosofiaSchiele Art
Un agnello era lì che beveva a un torrente; lo vide un lupo, e volle mangiarselo con una bella scusa. Perciò, messosi un po’ più su, lo accusava di stargli sporcando l’acqua impedendogli di bere. Quello gli disse che stava bevendo a fior di labbra, e poi ⋯
⋯  ⋯Deussen e Hartmann contro l’eudemonologia di Schopenhauer
50% AforismiGiuseppe Invernizzi
Si tratta quindi di convincere la maggioranza delle persone a negare la propria volontà. Per raggiungere questo obiettivo, ogni persona deve diffondere la conoscenza della irrazionalità dell’esistenza, ovvero della negatività del bilancio fra piacere e do⋯
Egon Schiele ⋯ Tempesta
46% Piero BigongiariPoesieSchiele Art
Forse è questa l’ora di non vedere se tutto è chiaro, forse questa è l’ora ch’ è solo di sé paga, ed il tuo incanto divaga nell’ inverno della terra, nell ‘inferno dei segni da capire. Ma non farti vedere dimostrare ancora le tue formule, è finita l’orgia⋯