È la Storia che lo dirà

Anders Petterson Il dottor Cardoso cominciò a mangiare la sua sogliola alla mugnaia e Pereira seguì il suo esempio. Bisognerebbe che conoscessi meglio gli ultimi mesi della sua vita, disse il dottor Cardoso, forse c’è stato un evento. Un evento in che senso, chiese Pereira, che ⋯

L’incompletezza dei sistemi formali

 ⋯ Elliott Erwit
Gödel, cui Enzensberger dedica un poetico omaggio dopo aver corrisposto direttamente con lui sull’argomento, dimostra come la logica matematica possa essere spunto per le riflessioni di un uomo intelligente e sensibile, non semplicemente un letterato. Nella poesia, le scoperte di Gödel sull’incompletezza dei sistemi ⋯

Quando regna la parola

 ⋯ Thomas B. Kennington
Il nostro è un mondo in cui regna la parola; parola, che sottomette il desiderio di ciascuno alla legge del desiderio dell’Altro. È dunque nella misura in cui l’intenzione o la domanda, che attraversando la catena significante, può farsi valere presso l’oggetto materno. In ⋯

Mancanza di disciplina

 ⋯ Giorgio de Chirico Bisogna parlare solo quando non è lecito tacere; e solo di ciò che si è superato – ogni altra cosa è chiacchiera, letteratura, mancanza di disciplina. I miei scritti parlano solo dei miei superamenti: dentro ci sono io, con tutto ciò che ⋯

Duro?

Egon Schiele ⋯
No. Sono fragile, mi creda. Ed è la certezza della mia fragilità che mi porta a sottrarmi ai legami. Se mi abbandono, se mi lascio catturare, sono perduto.” ⋯

Non esiste la felicità

 ⋯ Paul D. Haviland Mi aspetto di saltellare ancora un po’. Ma sono circa vent’anni che dico di essere nella fase discendente e penso all’altra vita. Da questa vita non mi aspetto altro, per l’altra ho dei progetti.
i sono pentito di non aver studiato quando potevo. Adesso ⋯

La pressione del nulla

Egon Schiele ⋯ Niente al mondo è in grado di esercitare una tale pressione sull’anima umana come il nulla. ⋯

Il dolore è passato

 ⋯ Gaetano Giordano La vita lo ha trasformato in qualcos’altro; dopo averlo provato, dopo aver singhiozzato, lo si nasconde agli occhi del mondo come una mummia da custodire nel padiglione funerario dei ricordi. Passa anche il dolore provocato dall’amore, non credere. Rimane il lutto, una specie di ⋯

È un cardellino!

Egon Schiele ⋯
Mio padre ha avuto un padre ancora meno di me, e io mi sono reso conto che esistevano le figure dei nonni solo una volta a scuola dai Padri. Però una madre lui almeno l’ha avuta di sicuro, io chissà. Era mattina presto, avrò ⋯

Il colmo del senso è l’enigma

 ⋯ Gabriel Pacheco Il senso del senso nella mia pratica si coglie in quanto sfugge, da intendere come da una botte, non come un tagliare la corda. È in quanto perde (nel senso della botte) che un discorso prende il suo senso, e cioè in quanto i ⋯

Il muro tragico

Egon Schiele ⋯ Ad un certo punto ci si urta sempre in un muro di tragico. E questa dei trapianti è una soluzione tra le più negative del mondo, anche se può presentarsi con qualche forma di bene: del resto, come accade sempre, tutti i mali possono ⋯

Elogio di Pertini all’URSS

Sandro PErtini Se ogni mio compagno potesse andare nell’URSS, come finalmente vi sono andato io, ritornerebbe tutto preso dalla certezza del trionfo della nostra idea e lascerebbe dietro di sé le perplessità, le delusioni, i dubbi che nel suo animo possono essere stati accumulati dalla nostra ⋯

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi