Mandorla

⋯ Fredrik Ödman ⋯
Nella mandorla – cosa sta nella mandorla?
Il nulla.
Nella mandorla sta il nulla.
Lì sta e sta.
Nel nulla – chi sta? Il re.
Lì sta il re, il re.
Lì sta e sta.
Ricciolo ebreo, non diventare grigio.
E il tuo occhio ⋯

Del nuovo idolo

 ⋯
In qualche parte del mondo vi sono ancora popoli e greggi, ma non da noi, fratelli: qui ci sono Stati.
Stato? Che cos’è mai? Orsù! Aprite bene le orecchie, perché ora vi dirò la mia parola sulla morte dei popoli.
Si chiama Stato il ⋯

Far tornare bambina l’umanità

Egon Schiele ⋯
L’artista … per tutta la vita è rimasto un fanciullo, un adolescente, fermo al punto in cui il suo impulso artistico lo sopraffece … senza volerlo. Suo compito diventa far tornare bambina l’umanità: questa è la sua gloria e il suo limite. ⋯

Segno dell’eternità

Francesca Woodman ⋯ Era un giorno in cui non
mi ero preparato per riceverti.
Entrando nel mio cuore come
un qualsiasi non invitato sconosciuto,
imprimesti il segno dell’eternità
agli attimi fuggenti della mia vita. ⋯

L’assassino vuole vedere se stesso ucciso

Egon Schiele ⋯ L’assassino sopravvive alla vittima perché vuole vedere che è se stesso, quello che voleva uccidere. Quella notte, prima di scendere a Oakland, andai a fumare una sigaretta sull’erba, lontano dalla strada dove passavano le macchine, sul ciglione vuoto. Non c’era luna ma un mare ⋯

Codificare lo stupore

 ⋯
Mi si rimprovera di non ripetere a richiesta gli “esperimenti” che avvengono con me, ma io non ho mai programmato simili fenomeni dei quali io stesso mi stupisco non sentendomene l’artefice. Di qui l’ansia, il dovere che ho sempre sentito di codificare quanto mi ⋯

Odio ricevere doni

Egon Schiele ⋯ Per questo è anche volontà del destino che nessuno mi ami: perché è buono il destino e vede tutto. Io potrei non sopportare l’amore, perché so sopportare la mancanza d’amore. Non si deve amare chi vuole amare, altrimenti lo si distruggerebbe nella sua devozione. ⋯

Il fascino del gioco

⋯ Natalie Kucken ⋯ La vita ha un solo autentico fascino: è il fascino del gioco. Ma se ci fosse indifferente vincere o perdere? ⋯

Le idee sono catene

Egon Schiele ⋯ Donna che giace sul fianco Le idee sono libertà quando si fanno, catene quando si sono realizzate. ⋯

Amare è cercare di spiegare

 ⋯
L’amicizia può forse nutrirsi di osservazione e conversazione, ma l’amore nasce e si nutre d’interpretazione silenziosa. L’essere amato appare come un segno, un’«anima»: esprime un mondo possibile a noi sconosciuto. L’amato implica, include, imprigiona un mondo che occorre decifrare, e cioè interpretare. Si tratta ⋯

Penetrare nell’arte

Egon Schiele ⋯ Mauve una volta mi disse: troverai te stesso se ti metterai a dipingere, se penetrerai nell’arte più profondamente di quanto tu non abbai fatto fino ad ora. ⋯

La fissazione del rischio è per sempre?

⋯ Antonio Canova ⋯
Tutti sanno che decidere la fine di un amore è sempre un disastro, quali che siano le ottime ragioni che si mettono avanti. Sappiamo dunque intimamente che se l’amore è sempre l'”Io ti amo“, allo stesso modo è “Io ti amo per sempre“. Non ⋯