Incancellabile nella mia mente

⋯  ⋯ Noi continuiamo ad immaginarci che il mondo sia fatto così e così. Ci muoviamo sbadatamente sullo sfondo di un panorama che cambia caleidoscopicamente. E in questo sbadato arrancare, ci tiriamo dietro molte immagini d’attimi di esistenza passata. Finché non incontriamo ‘lei’. Improvvisamente il mondo ⋯

Lo specchio va in frantumi

Moreno Bondi ⋯
Rumore d’armi e mormorio in quinta. Caligola si alza, prende un seggio e si accosta ansimando allo specchio. Si guarda, fa la mossa di balzare in avanti e, vedendo la propria immagine muoversi di riflesso nello specchio, lancia violentemente il seggio urlando. Alla storia, ⋯

Cos’è il libero scambio?

Giorgio de Chirico ⋯ Signori, non vi lasciate suggestionare dalla parola astratta di libertà. Libertà di chi? Non è la libertà di un singolo individuo di fronte a un altro individuo. È la libertà che ha il capitale di schiacciare il lavoratore. Per riassumere: nello stato attuale della ⋯

Sintesi fondamentale del mito

Maurits C. Escher ⋯
È questa, più o meno, la sintesi fondamentale del mito. Ho tralasciato i particolari più scabrosi, come l’amputazione di Horos e la decapitazione di Iside, e credo di non dovertene certo spiegare il perché. Se gli Egiziani attribuiscono realtà a questi fatti e ne ⋯

Fede dopo il dubbio

Egon Schiele ⋯ Secondo la mente dell’autore (Friedrich Julius Stahl), non è possibile tra gli uomini la verità senza l’errore, né si può avere la coscienza dell’una senza la coscienza dell’altro; quando questo precede, la verità susseguente è più splendida ed efficace, siccome è più viva la ⋯

Sordido anacoreta

 ⋯
Oh, è difficile trovare la traccia divina in mezzo alla vita che facciamo, in questo tempo così soddisfatto, così borghese, così privo di spirito, alla vista di queste architetture, di questi negozi, di questa politica, di questi uomini! Come potrei non essere un lupo ⋯

La difficile primavera del 1988

Egon Schiele ⋯
Con il pretesto del controllo delle droghe stati polizieschi oppressivi sono stati messi su in tutto il mondo occidentale. La programmazione precisa del pensiero emozione e impressioni sensoriali apparenti secondo la tecnologia descritta nel bollettino 2332 mette gli stati polizieschi in grado di mantenere ⋯

Confondere le diversità

Harold Feinstein ⋯ È indubbio che noi ci culliamo nel sogno che uguaglianza e fraternità possano un giorno regnare tra gli uomini, senza che la loro diversità sia compromessa. Ma se l’umanità non si rassegna a diventare la consumatrice sterile dei soli valori che ha saputo creare ⋯

Libertà di osare

Egon Schiele ⋯ Pittori e poeti hanno sempre goduto di un’eguale libertà di tutto osare. ⋯

L’Eternità mi chiamava

 ⋯
Singoli fenomeni, però, tuttavia scuotono quella conoscenza sopita, ed essa torna ad affiorare e a far trepidare. E allora torno vagamente a vederlo, il mare della mia infanzia, nelle sostanze fluorescenti – soprattutto nella luminescenza color mela verde del tubo di Crookes – o ⋯

Residui volgarizzati

Egon Schiele ⋯
Gli scienziati credono di liberarsi della filosofia ignorandola o insultandola. Ma poiché senza pensiero non vanno avanti e per pensare hanno bisogno di determinazioni di pensiero e però accolgono inconsapevolmente queste categorie dal senso comune delle cosiddette persone colte, dominate dai residui di una ⋯

Tutte le possibilità del linguaggio sono presenti

Piero Fornasetti ⋯ L’invisibile è una cavità nel visibile, nella passività, non produzione pura. Per questo, fare analisi del linguaggio, mostrando sino a che punto esso è spostamento quasi naturale. Non ci sono da cercare delle cose spirituali, ci sono delle strutture del vuoto – Semplicemente, io ⋯

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi